Regolamento Gare

  1. I conducenti devono guidare in modo prevedibile.
  2. Incoraggiamo i conducenti a non aspettare se ritengono di essere la causa di un incidente, ciò potrebbe causare più incidenti. Utilizza la segnalazione degli incidenti disponibile dopo la gara.
  3. Il ritiro o l’abbandono da parte della rabbia non saranno tollerati. Se ciò accade, incorrerà nelle seguenti sanzioni
    1. Ritiro/abbandono con meno del 25% di completamento della gara – 10 punti licenza
    2. Ritiro/abbandono con meno del 50% di completamento della gara – 5 punti licenza
    3. Ritiro/abbandono con meno del 75% di completamento della gara – 2 punti licenza
    4. Disconnessioni – 2 punti licenza
    5. No Show – Senza spiegazione – 10 punti licenza
  4. Nessuna gara in qualifica, l’auto dietro ha la responsabilità di lasciare spazio sufficiente per entrambe le vetture, se si annulla un giro, si prega di far passare un’auto più veloce. ed essere consapevoli di uscire dai box.
  5. Non si discute di incidenti in un forum pubblico e non si usa la chat box in-game
  6. Il modulo per l’incidente è disponibile, tutti gli incidenti necessitano di una spiegazione chiara e di riprese video chiare per la revisione da parte della giuria, entro 48 ore dalla gara in questione. Abbiamo una guida agli incidenti che spiegherà più in dettaglio: https://bit.ly/3l1WgxB
  7. Tutti i risultati saranno comunicati agli autisti e le spiegazioni saranno disponibili su richiesta
  8. C’è un Driver Briefing obbligatorio prima di ogni gara, tutti devono essere nel Canale Vocale appropriato 10 minuti prima della fine delle prove. Dopodiché sei libero di unirti a VC privati ​​se lo desideri o rimani nel Progetto G.
  9. Se c’è un problema con il server o qualsiasi problema durante la gara, questo verrà comunicato all’interno della finestra di chat del gioco

Bandiere Blu – Leggere attentamente

Applichiamo le stesse regole dei tornei/gara sprint GT3 Blancpain: https://www.gt-world-challenge-europe.com/images/news/2018/S02_Blancpain_GT_Series_2018_Sporting_Regulations_LR.pdf

C’è un malinteso generale nel mondo dell’ACC che deve essere chiarito: la bandiera blu nelle GT non significa che DEVI lasciar passare l’auto dietro di te, come in F1. Sono solo informazioni per te. L’etichetta dice che se l’auto dietro di te è più veloce devi mantenere il tuo ritmo ma non fare mosse difensive quando l’auto ti sta sorpassando.

A differenza delle gare di Formula 1, le bandiere blu nelle gare GT3 sono informative e non rappresentano obblighi. In GT3 servono per INFORMARE il pilota, per motivi di sicurezza, che c’è un’auto più veloce in arrivo, non sono un’istruzione per far passare dietro l’avversario.

In Formula 1 il pilota è costretto a rallentare per far passare l’avversario alle sue spalle, e se non lo fa entro 3 curve viene penalizzato. Questo non è il caso di GT3 e, quindi, nemmeno di ACC.

Se guardi alle gare reali, in ognuna di esse le auto doppiate saranno tra le altre e raramente daranno posizioni. I leader spesso perdono molto tempo a doppiare le auto.

Il concorrente doppiato ha il diritto di fare la propria gara, cioè di recuperare le posizioni perse, il che significa che ha il diritto di sorpassare i concorrenti che lo hanno doppiato, di dividere.

Il doppiato non ha obblighi, ma un dovere morale, che è quello di far passare il concorrente in arrivo, per non impedirgli di fare la sua corsa, per non fare da stopper, quando è molto più veloce. Ripetiamo… è un dovere morale, non un obbligo, quindi qualsiasi lamentela che avrà per oggetto una denuncia su un concorrente doppiato a cui è stata mostrata la bandiera blu, sarà semplicemente ignorata.
In generale le regole da seguire nelle gare 4fun e nei campionati da noi organizzati sono quelle di Blancpain e SRO, le due organizzazioni che regolano le gare del campionato GT3.

Ma vogliamo fare chiarezza sul regolamento sulle bandiere blu.

  1. L’auto più veloce deve passare in sicurezza.
  2. L’auto più lenta deve consentire che il movimento avvenga
  3. L’auto più veloce potrebbe lampeggiare per informare l’auto dell’intenzione di passare (facoltativo), ma questo dovrebbe essere fatto solo quando si sta per effettuare il movimento e non da una lunga distanza indietro (lampeggiamenti eccessivi o inappropriati possono comportare penalità)
  4. Assicurati che il passaggio avvenga su un rettilineo o prima dell’angolo
  5. La mancata eliminazione delle intenzioni in una curva metterà in colpa il pilota.
  6. Se l’auto più veloce ha chiarito l’intenzione di passare. La mancata autorizzazione del trasloco comporterà avvertimenti o sanzioni per l’auto bandiera blu.
    LAMPEGGIANTE
  7. Lampeggiare ripetutamente, per infastidire il concorrente che precede, è considerato scorretto. Adotteremo misure, applicando sanzioni più o meno severe, a seconda delle situazioni. Chi è vittima di questo tipo di “bullismo in pista” può smascherare quanto accaduto, anche dopo la gara. Le penalità verranno applicate alla gara stessa, o alle gare successive, siano esse di tipo 4fun o da campionato.

Sorpassi

I concorrenti possono difendere la loro posizione, ma senza tagliare le auto attaccanti, il che significa che non puoi uscire dalla linea più di una volta per tratto rettilineo di pista. Puoi cambiare la traiettoria, ma solo una volta. Farlo più di una volta in un unico rettilineo è considerato “tagliare la strada”, il che comporterà una penalità.

L’auto attaccante ha diritto all’auto che le sta davanti solo quando è riuscita a mettere il paraurti anteriore oltre la fiancata prima della porta, cioè quando è a più di mezza lunghezza accanto all’auto che si intende sorpassare. Attenzione, quindi, alle immissioni in stile speronamento, perché in caso di contatto scatterà la penalità, a meno che non si venga sorpassati dalla vettura erroneamente sorpassata.
Se chi effettua un sorpasso irregolare provoca una perdita di controllo sulla vettura avversaria (sorpassata), ad esempio andando fuori strada, la vettura che ha determinato l’irregolarità sarà penalizzata di 30 secondi a fine gara, con un Drive Through, con uno Stop&Go o con squalifica, a seconda della gravità dell’irregolarità e del danno causato.
Un sorpasso irregolare, secondo quanto sopra esposto, non sarà punito se la vettura superata non perde tempo in gara significativo e se il concorrente che ha commesso l’irregolarità viene superato dalla vettura erroneamente sorpassata.

Chat

È vietato utilizzare la chat durante le sessioni di prove libere, qualifiche e gara. Per i messaggi ai concorrenti, è possibile utilizzare il canale Discord, che visualizza i messaggi in alto a sinistra quando l’utente abilita la modalità overlay.

Ready for the Journey?

It's all about speed!

Become a Pro Racer

Click here to learn more...

Progetto G è un'associazione no-profit del tipo APS iscritta al terzo settore, il cui scopo è quello di offrire opportunità di crescita individuale e collettiva, attraverso l'organizzazione e la gestione di eventi inerenti al Sim Racing.

X
X
X